martedì 7 marzo 2017

I libri che ho letto nel 2016 :) - Books i've read in 2016




In ordine più o meno sparso,ed assolutamente non cronologico:
Cominciamo,qui sopra,con un romanzo ucronico di Philip Dick,"La svastica sul sole",da cui Amazon ha tratto la sua serie TV "the man in high castle",dove si ipotizza che tedeschi e giapponesi abbiano vinto la seconda guerra mondiale,e si sìano spartiti quelli che una volta erano gli stati uniti d'America.
La serie TV mi aveva un pò annoiato,ma il libro invece mi è piaciuto molto,anche se alla fine ci sono certe cose che restano un pò in sospeso,il che mi è seccato un pochino XD
Se volete approfondire il concetto di ucronia,cliccate qui ;)
Ho trovato la maniera di scrivere di Dick molto interessante,voglio leggere molte altre cose sue!!!


"Che tu sìa per me il coltello",di David Grossman,era nella lista dei libri che volevo leggere da anni.Un amore platonico ed epistolare tormentato,visto in maniera quasi unilaterale visto che,per quasi tutto il libro,noi leggiamo solo le lettere che lui scrive a lei,dalle quali si evince ciò che sta nelle di lei lettere dalle risposte che lui gli dà...devo dire che mi è piaciuto,ma l'ho trovato un pò fastidioso,ci sono delle situazioni riguardanti lei che appesantiscono l'atmosfera,e poi lui,il protagonista,è strano forte e pesantino.
Niente a che vedere con gli Emmi e Leo di "Le ho mai raccontato del vento del nord" <3







Ebook di Alessandro Apreda,aka Dottor Manhattan,scaricato gratis dal suo blog(sidebar a destra cliccando qui),raccolta di bei raccontini molto nerd fatta fuori in pochissimo ;)


Altro classico letto nel 16,Robert Louis Stevenson,"Lo strano caso del dr Jekyll e mr Hyde",interessantissima riflessione sulla natura umana,e sulla necessità che spesso si presenta,per vivere nella società,di nascondere parte del proprio sè,per adattarsi alle leggi dell'uomo e ad un modus vivendi considerato accettabile.Anche qui un modo di scrivere che mi ha davvero appassionato,prevedo ulteriori recuperi,come ad esempio "l'Isola del tesoro".


Secondo ebook(alla fine mi piace sempre di più la carta) letto l'anno scorso,"il pippistrello"di Jo Nesbo(in inglese perchè così me lo sono ritrovato),cui ha fatto seguito,mesi dopo,"Scarafaggi.


Sono i primi due libri della saga di Harry Hole,il suo personaggio più famoso,detective norvegese che viene spedito in Australia(nel primo) e Thailandia(nel secondo),per indagare sugli omicidi di due suoi connazionali.
Dei personaggi veramente vivi e umani,ed una scrittura avvincentissima.
Io di Nesbo sono innamorata e voglio leggere tutto.
Piano piano!


La biografia della vera Piper,protagonista della serie TV "Orange is the new black",fa capire come la serie tv zuccheri molto la condizione in cui si trovano le detenute nelle carceri femminili statunitensi.Un libro davvero molto interessante,specialmente se come me siete fan dello show,già rinnovato per altre 3 stagioni ^^


Quest'anno passato ho letto un sacco di fumetti!
Civil war,della Marvel,che mi è piaciuto(ovvio),ma ha delle cose che,per una marvelliana di vecchia data come me,suonano stranissime...tipo Thor non è più lui,ma un clone/robot fatto da Reed Richards,per esempio.Ouch.


Laura Mango,"i dolori della giovane libraia",non so se faccia ridere tanto anche voi che non lavorate in libreria,ma per un'addetta ai lavori come me,è stato davvero spassosissimo leggere le vignette che già avevo adorato sul suo blog!
Ecco,la piccola nota dolente è che,se già avete letto il suo blog assiduamente,come faccio io,tante di queste vignette le avete già lette,il che non è il massimo :(


Leo Ortolani,"Il buio in sala",ovvero mini-recensioni di film in chiave fumettosa.Certe a ridere fino alle lacrime,certe carine,certe un pò meh,alla fine mi è piaciucchiato,ma non di più.


Le vignette di Sarah Andersen sono dappertutto se bazzicate nei social,questo "Crescere,che palle" fotografa una quantità di situazioni in cui mi sono ritrovata,mi ha fatto ridere e sorridere parecchio :)


Ho lasciato per ultimo Zerocalcare perchè è il mio preferito fra i fumetti di quest'anno,è riuscito a tirare fuori un fumetto,tratto dalla sua esperienza in mediooriente,in cui cerca di spiegare anche a chi non capisce un cacchio di che stìa succedendo da quelle parti(tipo me),come sìa la situazione,senza schierarsi eccessivamente,senza andare sul politico forte,ma con la semplicità di chi vuole solo darti gli strumenti per capire.Un fumetto che ti fa commuovere,incazzare,pure sorridere...bravissimo Zero.
Tanto love anche qua,io di lui ho letto tutto e conto di continuare!

Veniamo ora agli abbandonati dell'anno,per motivi opposti:


Sophie Kinsella,"I love shopping con mia sorella":la protagonista mi è stata sulle balle dalla prima pagina.Una gallina insopportabile che sprizza stupidità e quanto di peggio in termini di idiozia possa voler dire essere donna.
Ho resistito credo una trentina di pagine,prima di decidere che non poteva interessarmi meno il destino di quel personaggio.Adios.
Buttato nel cestino delle cose che fanno male al cervello XD


Il mio cervellino biondo, invece,non è riuscito ad ingranare col "Principe" di Machiavelli,scritto in italiano antico(1513) e riguardante argomenti di politica del'epoca.ZZZZ...ZZZZ...lo so sono una capra ignorante,ritenterò con la filosofia con qualcosa di più moderno ed abbordabile ;)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Avete letto qualcuno di questi libri,o altre cose degli stessi autori?
Vi sono piaciuti???
Raccontatemelo nei commenti!!!


lunedì 20 febbraio 2017

Ho vinto un giveaway,gioia gaudio tripudio!!!


Ciao a tutte!Oggi voglio condividere con voi un momento di gioia...ho vinto il bellissimo giveaway del blog Trucco e parrucco (qui il post),vi mostro qui sopra la parte del bottino relativa ai full size:una palette Essence, All about chocolate(05 chocolates),rossetto Essence Matt matt matt n.03,Rossetto liquido primark 41-red(in realtà più un gloss che un rossetto liquido),pennello di precisione per eyeliner occhi Essence,e manopolina di gomma per pulire i pennelli <3 



Qui invece potete vedere il succosissimo pacchetto campioncini che l'adorabile Maria Rosaria(potete seguirla anche su Facebook cliccando qui) mi ha inviato...tanti occhi a cuore per la maschera capelli Alkemilla,i prodotti per i capelli Nashi argan e i fondi PuroBio!
Ovviamente non vedo l'ora di provare anche tutto il resto :)


Veniamo agli swatch! qui sopra vedete gli ombretti con sotto la Urban decay primer potion,i due colori di mezzo e i due più chiari sono molto simili fra loro,ma poco importa perchè sono bellissimi,luminosi,morbidi,sfumabilissimi,ed il formato della palettina è stupendo da portare in viaggio!!!


Il rossettoliquidoinrealtàgloss starà benissimo come accento lucido sopra uno dei miei svariati rossetti rossi!Ne parlavamo già in questo post ^^(clicca qui)


































Sono davvero contenta del rossetto qua sopra!!!!Pur avendo una 40ina di rossetti,un MLBB così mi mancava davvero,quindi benvenuto XD 
A destra vedete gli swatch con 2 luci diverse,cosa vi ricorda la figura in basso a destra???

Il pennellino lo devo ancora provare,ma ho lavato dei pennelli con il gommino e devo dire che funziona molto bene sopratutto per quelli con le setole fisse,tipo i pennelli a matita (per es. il 219 di MAC).

Per i look vi rimando al mio profilo instagram(lo trovate qui),dove conto di postare presto qualche look fatto con queste belle cosine <3


Grazie ancora a Maria Rosaria che ha scelto il mio commento fra tutti ed ha deciso di farmi questo bel regalo!!!

Ciao ed alla prossima,Mel.

martedì 7 febbraio 2017

Heavy rotation Dicembre 2016/Gennaio 2017 - gli usati del mese



Passate le feste,le influenze giganti,le tempeste e le sfighe varie(lasciamo perdere come si è presentato bene questo 2017),finalmente trovo un pò di tempo per mostrarvi cosa ho usato negli ultimi due mesi,anche se l'HR vera e propria riguarda solo Dicembre,visto che a Gennaio più che altro sono stata male e mi sono trascinata fuori casa con un trucco al minimo sindacale per non spaventare il prossimo.Ne approfitto però per mostrarvi qualche prodottino di quelli relativi al mio shopping più recente in azione ;)

Qui sopra ci sono,da sinistra a destra:
I due nuovi mascara che sto usando,mi trovo tanto bene col Doll eyes di Lancome(che sembra a me o profuma leggermente di rosa?),spazzola perfetta,ottima formula,effetto pazzesco,quanto mi trovo male col Bad Gal di Benefit,che ha uno spazzolino fitto e duro,con cui faccio molta fatica a pettinare bene le ciglia,e col quale mi sporco spesso,nei ripassi,visto che le ho molto lunghe e,data la trama delle spazzole,me le piega anzichè lasciarle entrare nello spazzolino(mi sono spiegata malissimo ma so che chi mi legge è una persona intelligente e capirà lo stesso.Fine sviolinata gratuita XD ).

Due eyeliner,il solito nero Body Shop ed il n.2 oro della BeautyUK,un gloss glitterato della Kiko,la base UDPP.

Ultimi a destra Ghiaccio di Neve(repottato),Coffee brown 18 di Sephora,Goldilux e Junebug di Sugarpill,201 Infinity clicks di Kiko.


Per la base ho usato il correttore Stay natural di Essence,col quale mi trovo piuttosto bene,è di quelli automatici con il pennellino incorporato che si riempie di prodotto girando la base dello stick.Non sempre nasconde TUTTE le miei superocchiaie invernali,ma pazienza.Quantomeno è un pò più morbido del precedente e non evidenzia le rughette ^^
Matitone Countourmania di Neve,comodissimo per il contouring sopratutto del naso(lungo il bordo del viso sembra abbia la barba  per quanto lo sfumi tanto...sarò io impedita eh!)
Fondotinta Alverde,cipria trasparente Kryolan,correttore Kiko verde(viva l'inverno ed i nasi arrossati),blush happy birthday di Sephora.


Sulle matite non mi dilungo,sono le solite ;)


I deceduti del mese:Cover stick di Essence travasato e finito,campioncino di crema colorata alla Macadamia ed Avocado dell'Erbolario,mi è piaciuta talmente tanto che,approfittando di un buono che avevo ricevuto per Natale(grazie mio Sire),ho già comprato la versione grande <3 
Si stende bene con le mani,si fissa senza bisogno di cipria,ha un'odore buonissimo e delicato!E copre bene per essere una crema colorata.

Ben diverso il discorso per l'acqua micellare di l'Oreal,che francamente ho trovato molto blanda,e sicuramente non ricomprerò.

Piccola marcia funebre,con composti singhiozzi,per il mio adorato rossetto liquido di Sephora,fuori produzione,che ho usato a tutta forza a dicembre e purtroppo ha tirato le cuoia.


 Qui lo vedete con appena un accenno di eyeliner oro picchettato al centro del labbro inferiore,il trucco,con una base di matita verde con sopra credo Junebug(anche se lo vedo troppo scuro) è una versione più sfumata di questo qui sotto .




Questo trucco l'avete già visto,metà eyeliner nero e metà oro è una cosa che faccio spesso,la *novità* è il rossetto Sephora con una dose abbondante di eyeliner oro sfumato sopra,una combinazione che mi è piaciuta davvero molto.


Questo eyeliner Beauty uk mi piace parecchio,alla faccia dell'applicatore in feltro (che odio),e conto di utilizzarlo sopra diverse altre nuance di rossetti liquidi in mio possesso(tipo il nuovo nero di Sephora)

Ora dovrei scrivere qualcosa di più qui in mezzo per evitare l'effetto ciclope,ma mi sa che non c'è altro da dire XD XD XD



Qui ho utilizzato Goldilux bagnato nell'angolo interno,in tutto l'insieme mi piace ma trovo che mi faccia un pò troppo"signora",sarà il kajal nero che mi rimpicciolisce l'occhi,che ne so.


Il rossetto è messo da solo,senza matite nè altre cose sopra.
Sniff sniff mi manchi già!
Anche se devo dire la verità che,usandolo a tutto spiano tutto il mese,le labbra ne hanno un pò risentito(la stagione non aiuta)


Junebug asciutto su primer,qui sopra nell'unica foto decente fatta con la reflex(ho dovuto correggere l'esposizione perchè pioveva ed era scuretto,ma il colore lo vedo piuttosto fedele),qui sotto con "l'effetto santino" di Instagram XD


Vi devo dire la verità,non mi fa impazzire,come verde.
E' un pò una via di mezzo nè carne nè pesce,senza carattere.
Lo proverò bagnato per vedere se diventa più interessante.

All'inizio di Gennaio ho rispolverato il Cotton Candy di Manic Panic,e visto che avevo solo il fondo di un vasetto,stavolta ho fatto solo la parte davanti.
qui sotto ho addosso il gloss Kiko argentato.


Un pò Mirko dei Beehive,ma con un rossetto in tinta(qui un liquido di Sephora) non mi dispiaceva per niente,almeno finchè era bello forte.


Subito dopo essermi tinta i capelli,ovviamente ho preso una tremenda influenza che mi ha steso per quasi due settimane,ho ricominciato ad uscire quando i capelli ormai erano diventati pesca chiaro ed avevano più o meno il colore della pelle.Eeeeeew!!!!


Fotina di Mirko dei Beehive,a beneficio delle giovani fanciulle che da piccole non hanno guardato Kiss me Licia.
Vi consiglio di non googlare ulteriormente,perchè trovereste le foto del telefilm italiano PORACCISSIMO che avevano fatto ai tempi,e potrebbe causarvi l'esplosione delle cornee XD


Qui sopra ho inaugurato lo Spellbinder di MAC,Gravity pull,sembra parecchio più ametista nella jar,una volta applicato (asciutto sfumato in su e poi bagnato sulla palpebra mobile)diventa molto più scuro e freddo.


Se ingrandite la foto però i luccichini si vedono <3
Si vede anche che l'ombretto bagnato mi si era un pò stampato  nella piega,ma con l'occhio aperto poi non si vedeva granchè ;)


Ho inaugurato anche la Lip Stain HD di Inglot(n.20),mi piace molto tanto che penso di prenderne un'altra,prima o poi,è davvero pigmentatissima e resiste bene a lungo,ma questa nuance l'ho trovata un pò difficile da stendere e rendere omogenea.


qui sono sicura di aver messo il Bad Gal...non posso dire che mi faccia delle brutte ciglia,però davvero,per me usarlo è una fatica,ed il risultato che ottengo è lo stesso che posso avere con tanti mascara che costano la metà(tipo i l'Oreal)


 Dicevamo,i capelli sbiaditi che hanno lo stesso colore della faccia?
Aaaargh.
Trucco con la palette Astra,lip stain Aliexpress *vinosa*,si stende benissimo,dura davvero tanto,macchia un pò le labbra ma alla fine mi piace!
Ha un bel colore che sta su qualsiasi cosa,la tengo spesso in borsa come rossetto per le emergenze ;)


Credo terrò la cadenza bimestrale per l'HR per tutto il 2017,così magari avrò tempo piuttosto di postare più FOTD ed un sacco di altre cose ;)

Trovate i prodotti della seconda parte del post,inclusa la bellissima palette W7 che ho usato per il viso,in questo post qui!

Ciao e alla prossima,Mel.

lunedì 23 gennaio 2017

Nicolas Cage day - Army of one


Molte volte,quando si guarda un film tratto da una storia vera,ci si chiede dove finisca la realtà e dove cominci la fantasia,o "il romanzato".
Ancora più difficile in questo delirante biopic,dove il nostro mitico Nicolas Cage,attore "spreferito" della cricca di compari blogger che menzionerò a fine post,interpreta la parte del protagonista Gary Faulkner,un ex-galeotto riciclatosi manovale,che vive arrabattandosi fra lavoretti e la dialisi tre volte alla settimana.


Nonostante le difficoltà economiche e di salute,si imbarca in un'impresa che ha tanto dell'incredibile tanto è vera:decide,armato di patriottismo,una spada comprata in una televendita,dei googles da visione notturna,una pistola e poco altro,di partire per il Pakistan alla ricerca di Bin Laden,con l'intento di ucciderlo.

Nel film Gary ha delle visioni di Dio,interpretato da Russel Brand,che lo incoraggia a completare la sua "missione",che comprenderà viaggi in barca,che in mano ad uomo che non si intende di natanti vi lascio immaginare quanto successo avranno,lanci in deltaplano dalle montagne israeliane,tragitti a dorso di ciuco,interferenze da parte dei servizi segreti(che non vogliono saperne di questa mina vagante),ed una marea di gag,nonsense,incomprensioni culturali  e situazioni oltre il limite dell'assurdo in cui il nostro Cage sguazza alla grande.

Il vero Gary Faulkner a confronto

Già.
Perchè la cosa che mi è piaciuta tantissimo di questo film,fra le altre,è stata che finalmente,dopo tantissimi film da "tanto al chilo",ai quali Nic ci ha abituati negli ultimi anni,dove l'abbiamo visto aggirarsi sul set con la svogliatezza di un' impiegato assonnato,è che finalmente l'ho visto impegnarsi davvero.
Poi che Nicolas non sìa Pacino siamo tutti d'accordo,ma la storia di questa persona è stata terreno fertile per una recitazione sopra le righe che a me è piaciuta molto,e mi fa ben sperare per il futuro,chissà che magari non ci possa essere un ritorno agli antichi fasti(maqquali??? XD)

Forse non tutto gira alla perfezione,ci sono dei momenti un pò esagerati,delle cose inspiegabili tipo l'ex compagna di classe che,dopo una candida confessione tipo "ehi ciao quanto tempo,sài che ai tempi mi sono fatto una marea di seghe pensandoti",finisce per innamorarsi di lui tanto da supportarlo nel suo fanatismo,eppure proprio la sua storia con lei,ragazza madre di una bimba con la paralisi cerebrale,finisce per addolcire l'immagine di Gary che sì ne ha combinate di tutti i colori,ma è anche un uomo buono e generoso,capace di instaurare un rapporto speciale proprio con la piccola,con tutte le difficoltà del caso.Un uomo che ha davvero tentato l'impresa di cui si parla,per un totale di UNDICI volte.

Il film è diretto da Larry Charles,regista fra l'altro di film come Borat e Il dittatore con Sacha Baron Coen,se foste curiosi di leggere la vera storia di Gary,potete partire da questo articolo(in inglese).


Non so se uscirà nei cinema italiani,per il momento c'è un titolo italiano(pessimo come al solito:Io,Dio e Bin Laden),ma credo uscirà direttamente in digitale o dvd.Peccato perchè secondo me è parecchio divertente,e decisamente meglio di tante altre porcate cui Nic ha partecipato recentemente,che pure una via per le sale l'hanno trovata...

Questo post partecipa al Nicolas Cage Day,vi invito a visitare anche i seguenti blog,dove troverete blogger ben più capaci della sottoscritta parlarvi di altre pellicole con protagonista il suddetto:


Voi che ne pensate di Nicolas Cage?Vi piace?Lo detestate?Qual'è il suo film che preferite?
Ciao e a presto,Mel.

P.S.Che Nicolas sìa con voi!






martedì 10 gennaio 2017

Shopping e regali makeupposi,autunno,Black friday e Natale 2016


In generale cerco di contenere gli acquisti cosmetici al massimo,con quella che già ho cosmetici per i prossimi 35 anni circa(lo so che andranno a male prima,datemi corda qui),ma per il black friday mi sono voluta concedere qualche desideratissimo sfizio,che vi vado a mostrare oggi;qui sopra vedete invece i Badger balm,celebratissimi balsami labbra che ho trovato in promo su Amazon un pò prima del BF (12 euro tutti e 4).Ovviamente dopo ho scoperto che su Ecco verde vanno sui 4 euro ciascuno,rendendo il kit un pò meno l'affarone che sembrava(su Amazon costano sui 6 l'uno),ma vabbè.


La prima cosa che ho voluto prendere era la sognatissima tinta labbra HD di Inglot,numero 20,di cui mi ero innamorata leggendo questo post.Ci ho aggiunto un rossetto grigio morto,n. 436,perchè era una nuance strana di cui potevo pensare di non avere nulla di simile.La tentatrice...sempre lei ;)
Su di me il 436 viene abbastanza scuro,ma devo dire mi insfastidisce che è davvero tanto,tanto denso.Devo assolutamente stenderlo col pennello.
Le mie labbra secchissime non collaborano,ovviamente.

La tinta labbra ha una pigmentazione ALLUCINANTE(bellissima!)ma devo ancora inaugurarla seriamente.
Danno totale con la promo BF 31 euri.


Orfana dei miei adorati 24/7(fuori produzione e finiti da mò),mi sono accaparrata un paio dei nuovi eyeliner di Urban decay,Push e Retrograde,molto bello il secondo,viola glitterato sottilmente,il blu invece ha un finish"cremoso" che non mi fa impazzire,magari quando li indosserò mi convincerò ;) 
Il pennellino è bellissimo e sottile.
Danno totale con la promo 35,20.


Il mio tesssooooro. Il famoso Spellbinder della MAC,ovvero un pigmento libero magnetico tenuto "in forma" ondulata dal magnete contentuo nel vasetto.
Anche dopo aver pasato le dita od un pennello sopra la superficie,le ondine si riformano.
E' una nerdata e per questo non potevo farne a meno *-*
Per adesso ho preso Gravity pull,sono felice di averlo preso online perchè nel negozio MAC di Trieste,purtroppo,non sono mai arrivati :(
Al momento l'ho provato asciutto sopra la UDPP,si sfuma benissimo,pare velluto,ma per sfoggiare davvero alla grande tutta la sua sbrilluccicanza,va usato bagnato!
Qua sotto ne ho fatto una foto alla luce del sole,così lo vedete bene ;)


Danno totale 20 euro,non c'erano grandi promo sul sito MAC,ma almeno non mi hanno fatto pagare la spedizione(gratuita solitamente sopra i 45 euro),e mi hanno comunque mandato un minimascara omaggio.

Acquisti post Black friday,entrambi fatti un pomeriggio post sushi con la mia amica Francesca,un classico XD


Ombretto Wycon della serie metalboom n.7,in crema,brillantissimo,nel vasetto però sembra un pò secchino,vedremo come si comporta addosso...vabbè son 5 euro,ma spero lo stesso di non averli buttati.
Anche questo ve lo mostro al sole che merita ;)


Palettona presa all'Oviesse,me la tiravano dietro in promo a TRE EURO E NOVANTA....anche se ha la confezione poraccissima in carta,la perdono XD
Certi ombretti sono proprio belli,morbidissimi e sfumabilissimi,altri un pò più polveroselli,ma per questi soldi....se anche sfrutto i più chiari per il sottosopracciglia(ne faccio fuori a chili di ombretti chiari per quello scopo)e butto il resto,sarà comunque un successo ;)


Cina cina cina!per la folle cifra di credo un'euro e trenta,ho ordinato questo gloss da Aliexpress,che oltre ad averne l'aspetto,ha anche l'odore vinoso *-*
Macchia un pò la pelle,forse fa venire qualche malattia,ma tanto lo alterno agli altri  100 rossetti che ho,non sarà grave.
A dirla tutta avrei ordinato anche altri 5 vari rossetti liquidi(3 imitazioni dei Velvetines di Lime Crime,che tanto neanche la Russian Bitch ci tiene alla nostra salute,ed un paio di colori bizzarri),ma non è ancora arrivato un tubo,mah.


E chiudiamo con gli apprezzatissimi regali di Natale!

Una delle mie amiche blogger preferite mi ha spedito questa bellissima palettona contenente un blush,una terra e *rullo di tamburi* UN ILLUMINANTE!!!
Come dire non ho più scuse,devo imparare ad utilizzare anche questo cosmetico di cui ho una certa soggezione XD
Il blush non è così arancio,in realtà(meno male!!!!).



Ed una mia carissima amica mi ha regalato un'eyeliner ed uno smalto dorati della Pupa,molto belli e festivi davvero.
Per farle onore devo assolutamente curare un pò le mie unghie sfigatelle!!!!


E' tutto,aspettavo di fare il post con swatch etc etc,ma mi sono resa conto che andavo troppo lunga,ho approfittato dei giorni a casa con la febbre per pubblicarlo intanto così,poi al limite integrerò con le mie impressioni man mano che li uso bene ;)

Vi piacciono questi prodottini?Ne avete provato qualcuno anche voi???

A presto,Mel.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...